Servizi idrici

Con il decreto n. 201/11, convertito nella legge n. 214/11, all’ARERA sono state attribuite competenze anche in materia di servizi idrici. L’articolo 21, comma 19, dichiara che: “[…] sono trasferite all’Autorità per l’energia elettrica e il gas le funzioni attinenti alla regolazione e al controllo dei servizi idrici, che vengono esercitate con i medesimi poteri attribuiti all’Autorità stessa dalla legge 14 novembre 1995, n. 481”.

Gli esercenti del settore idrico, oltre ad applicare il sistema tariffario vigente, regolare la qualità contrattuale secondo la RQSII e costruire un sistema di separazione contabile coerente con le regole definite dall’Autorità e idoneo alla predisposizione dei conti annuali separati, dovranno definire le proprie strategie e migliorare il posizionamento competitivo.

Ultime news
Indagine ARERA | Dati tecnici su produttori di elettricità e autoproduttori 20 Febbraio 2018 | ambito: Elettricità, Notizia top
Comunicazione obbligatoria dei produttori e autoproduttori di elettricità....
Aggiornamento Normativo Teleriscaldamento 02 Febbraio 2018 | ambito: Teleriscaldamento
Servizio di Aggiornamento Normativo nel settore Teleriscaldamento e Teleraffrescamento....
Attività di formazione interna 19 Gennaio 2018 | ambito:
Organizziamo corsi di formazione per i nostri dipendenti con l'obiettivo di aggiornarne la professionalità....
CAS 2016 | Manuale di contabilità regolatoria 19 Dicembre 2017 | ambito: Elettricità, Gas, Reporting and controlling, Servizi idrici, Unbundling contabile
Con la delibera 137/2016/R/com l’AEEGSI ha integrato le disposizioni di separazione contabile per i gestori del servizio idrico integrato....
Pubblicazione degli schemi relativi ai conti annuali separati 21 Novembre 2017 | ambito: Elettricità, Gas, Reporting and controlling, Servizi idrici, Unbundling contabile
Pubblicazione degli schemi relativi ai conti annuali separati – Esercizi 2017 e 2018...